SynergyO2, Ossigenazione Cellulare ad Alta Tecnologia

Ossigena, disintossica, rigenera e nutre il tuo corpo

SynergyO2 è un sistema di Ossigenazione Cellulare attraverso una formula colloidale altamente concentrata e super-mineralizzata, elaborata con gli essenziali oligoelementi, aminoacidi, silicio di origine vegetale ed elettroliti, tutto combinato in un base che consente la dissociazione della molecola di acqua nel corpo. SynergyO2 si assorbe in maniera rapida nell’organismo formando Ossigeno Nascente. Dal primo consumo il corpo inizia il processo di ossigenazione, pulizia, ricostruzione, nutrizione e rigenerazione, offrendo un miglior equilibrio, ottimizzando i livelli di energia e generando maggior vitalità... Leggi Tutto

Chi di noi non vorrebbe avere una vita lunga e, soprattutto, sana?

Tuttavia a causa dell’inquinamento dell’aria, delle acque e degli alimenti è sempre più difficile mantenere uno stile di vita sano. Per non parlare dello stress che accompagna tutte le nostre settimane che non fa altro che invecchiare la nostra pelle.

Nonostante la medicina stia facendo dei progressi enormi per trovare la soluzione al problema di allungarci la vita, a questo allungamento di vita non corrisponde un conseguente benessere psico-fisico. Siamo sempre più stanchi e la nostra pelle è sempre più degenerata.

La carenza di ossigeno a livello cellulare aumentano le malattie e l’invecchiamento prematuro in tutte le fasce di età.

Fortunatamente esiste una soluzione a questo problema.

La soluzione è Syneryo2, specializzato nel contrastare le conseguenze negative che l’inquinamento ha sulla nostra pelle grazie l’ossigenazione cellulare personalizzata in gocce.

Syneryo2, è un integratore naturale alimentare che serve a regolare e potenziare le funzioni del copro. Effetto anti invecchiamento sulla tua pelle. Unisce gli ingredienti di altissima qualità necessari per il corpo per proteggersi e mantenersi giovane.

I Prodotti

SynergyO2

SynergyO2

SynergyO2 permette di generare nuovo ossigeno dalla dissociazione delle molecole d’acqua presenti nel corpo, formando così atomi di ossigeno e di idrogeno…

Scopri di più…
SynergyO2 Sport

SynergyO2 Sport

Synergy O2 SPORT è una formula unica e rivoluzionaria che può aiutare a disintossicare il tuo organismo, aumentare i tuoi livelli di energia e perdere il peso in eccesso…

Scopri di più…
Synergen O2

Synergen O2

SynergenO2 è un integratore alimentare naturale che regola e potenzia le funzioni del corpo umano, rendendolo un prodotto anti-invecchiamento ideale per…

Scopri di più…
Synergy4

Synergy4

Synergy4 è una formula esclusiva, tecnologicamente avanzata e super concentrata che combina i più importanti e necessari nutrienti per mantenersi sani…

Scopri di più…

  • Contribuisce ad equilibrare il metabolismo poiché possiede un’elevata carica elettrica che aiuta a facilitare la ricostruzione dei tessuti.

  • Può aiutare ad elevare i livelli di energia permettendo al corpo di funzionare in maniera pulita ed efficace.

  • Può aiutare a stimolare il metabolismo nelle sue funzioni di assorbimento di nutrienti ed eliminazione di “scorie”.

  • Nutre abbondantemente le cellule, perché è facile da assorbire.

  • Incrementa la respirazione cellulare grazie alla reazione chimica che fornisce l’ossigeno alle cellule.

  • In modo profondo e progressivo può aiutare ad eliminare le tossine del corpo e a purificare il sangue.

    Opportunità di Lavoro

    Piano Marketing

    Piano Marketing

    Scopri il Piano Marketing per lavorare con Synergyo2

    Scopri di più…
    I Primi Passi

    I Primi Passi

    Scopri i Primi Passi per lavorare con Synergyo2

    Scopri di più…
    Incentivi

    Incentivi

    Scopri gli incentivi per lavorare con Synergyo2

    Scopri di più…
    L'Opportunità che cercavi!

    L'Opportunità che cercavi!

    Scopri l’Opportunità che cercavi per lavorare con Synergyo2

    Scopri di più…
    Stile di Vita

    Stile di Vita

    Scopri lo Stile di Vita per lavorare con Synergyo2

    Scopri di più…
    Unisciti a NOI!

    Unisciti a NOI!

    Scopri Unisciti a NOI! per lavorare con Synergyo2

    Scopri di più…

    Area Riservata e Webinar

    News & Events

    WEBINAR  SYNERGYO2 BEAUTY: LUNEDI’ 27 MAGGIO 2019

    WEBINAR SYNERGYO2 BEAUTY: LUNEDI’ 27 MAGGIO 2019

    NON PUOI  ASSOLUTAMENTE PERDERTI QUESTO WEBINAR !!!

    Lunedì 27 Maggio 2019 alle ore 21:00 webinar SynergyO2 Beauty:

    Come aumentare la propria lista Nomi, e come utilizzarla 

    La diretta è raggiungibile da tutto il mondo.
    Occorre cliccare sul seguente link https://login.myownmeeting.com/conference,16624341.

    Se ci si collega da uno smarthphone o tablet, è necessario scaricare gratuitamente l’applicazione “Puffin”
    al seguente link https://www.puffinbrowser.com/index.php

    Vi aspettiamo!

    Per info: +39 06 45552930 – infoitalia@so2inc.eu

    READ MORE

    Grasso si, grasso no

    Grasso si, grasso no

    Quali grassi fanno bene e quali vanno evitati?

    La ricerca scientifica inerente al campo dei famigerati grassi è fonte di profonda confusione. Internet, in più, aggiunge un bel po’ di informazioni contrastanti e talvolta non propriamente adeguate. Gran parte della confusione si verifica quando ci si spinge in generalizzazioni al di fuori di qualsiasi studio scientifico, quelle che demonizzano i grassi nella dieta e ne parlano come se fossero tutti uguali.

    Decine e decine di anni fa, era opinione comune che mangiare cibi molto grassi potesse aiutare a dare maggiori energie al nostro organismo. I grassi contengono infatti molte più calorie per peso rispetto a qualsiasi altro nutriente. Con il passare del tempo e lo sviluppo della scienza, però, si è iniziato a comprendere come non tutti i grassi siano uguali e che ce ne sono, appunto, di differenti tipologie, alcuni più salutari di altri.

    Ma cosa sono i grassi?

    I grassi sono dei nutrienti. Essi sono fondamentali per la normale funzione del corpo, e senza di essi non potremmo vivere. Non solo ci donano energia, ma rendono anche possibile il lavoro di altri nutrienti. I grassi svolgono infatti la funzione di protezione ed isolamento termico degli organi vitali, oltre a quella di trasporto per le vitamine liposolubili e una funzione plastica

    Quali sono i grassi?

    Ai grassi vengono dati nomi differenti a seconda del contesto, così abbiamo:

    • Olii – qualsiasi grasso che esiste in forma liquida a temperatura ambiente.
    • Grassi animali – burro, strutto, panna, grasso della carne.
    • Grassi vegetali – olio d’oliva, olio di arachidi, olio di semi di lino, olio di mais, eccetera.
    • Grassi o acidi grassi – termine utilizzato per riferirsi a tutti i tipi di grasso.
    • Lipidi: tutti i tipi di grassi, indipendentemente dal fatto che siano liquidi o solidi.

    Che tipologie di grassi conosciamo?

    Grassi saturi

    I grassi saturi sono chimicamente formati da legami singoli. Sono quelli di origini animale e si trovano in burro, strutto, lardo e altri prodotti dalle caratteristiche simili. Proprio per questo motivo sono difficili da metabolizzare e, un largo consumo, può causare un aumento del colesterolo, con conseguente aumento del rischio di malattie cardiovascolari e ictus.

    Dove si trovano?

    I più alti livelli di grassi saturi possono essere trovati nella carne, nei prodotti a base di carne, nei prodotti caseari e in molti alimenti trasformati, come torte, biscotti, pasticcini e patatine fritte.

    Una dieta sana richiede meno del 10 percento di calorie derivanti da grassi saturi. Esempi di cibi sostitutivi sani possono essere noci, semi, avocado, fagioli e verdure.

    Grassi insaturi

    I grassi insaturi, che includono grassi monoinsaturi e polinsaturi, a differenza dei saturi, sono costituiti da uno o più doppi/tripli legami carbonio-carbonio nella catena carboniosa. Proprio per questo possono essere suddivisi in monoinsaturi, polinsaturi e acetilenici. Essi si trovano per lo più nei prodotti di origine vegetale ma anche nel pesce e sono classificati come grassi “buoni”.

    Grassi monoinsaturi

    Nonostante ne siano stati identificati oltre 100, i grassi monoinsaturi sono molto rari in natura. Quello più diffuso è sicuramente l’acido oleico e il contenuto più elevato di esso si trova nell’olio extra vergine di oliva.

    I grassi monoinsaturi possono abbassare il colesterolo LDL (lipoproteina a bassa densità – colesterolo cattivo) e mantenere il colesterolo HDL (lipoproteina ad alta densità – colesterolo buono) a livelli più alti.

    Molti professionisti della salute affermano che questi grassi potrebbero ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache. Ad esempio, la dieta mediterranea, una dieta ben studiata e che riduce le malattie croniche, è ricca di grassi monoinsaturi.

    Dove si trovano?

    I grassi monoinsaturi si trovano nelle olive e nell’olio extra vergine d’oliva, ma è presente anche nell’olio di noci e mandorle, nell’olio di colza e di sesamo, nel burro di cacao, burro d’arachidi e avocado.

    Grassi polinsaturi

    Amati dai nutrizionisti, i grassi polinsaturi sono quelli che troviamo nel pesce, noti come acidi grassi polinsaturi omega-3, ottimi per la nostra salute. Essi infatti ci proteggono dalle malattie cardiache abbassando i livelli di colesterolo nel sangue e principi di infiammazione. I professionisti del settore sanitario affermano che gli acidi grassi polinsaturi omega-3 possono anche aiutare a ridurre i sintomi riscontrati da persone che soffrono di artrite, problemi alle articolazioni in generale e alcune malattie della pelle.

    Altra tipologia è l’acido grasso omega-6, tra cui conosciamo l’acido linoleico, contenuto negli alimenti di origine vegetale come noci, grano, girasole, olio di soia, di lino, di borragine, di ribes nero. Poi vi è l’acido arachidonico, presente negli alimenti di origine animale come carne e torlo d’uovo. Una loro carenza determina la comparsa di disturbi importanti come l’arresto della crescita.

    Grassi trans

    I grassi trans sono una forma particolare di grassi insaturi molto pericolosi per l’organismo, forse anche più dei grassi saturi, come il burro.

    Essi favoriscono l’aumento dei valori ematici di colesterolo, l’accumulo di placche nelle arterie, l’insorgenza del diabete mellito. Essi comunque non provengono solo dalla produzione industriale, ma sono naturalmente presenti nei prodotti lattiero-caseari e nella carne dei ruminanti.

    Dove si trovano?

    I grassi trans sono presenti in grandi e pericolose quantità in patatine fritte, ciambelle, torte salate, pasticcini, biscotti, pasta per pizza, biscotti, cracker, cibi confezionati e da fast food.

    READ MORE

    Esiste una relazione tra quello che mangiamo e la felicità?

    Esiste una relazione tra quello che mangiamo e la felicità?

    Il cibo come portatore di energia e buonumore

    Quante volte ci è capitato di sentir dire che il nostro corpo è come una macchina e il cibo la benzina necessaria a produrre energia? Ma veramente il cibo è per noi solo un mezzo per fare in modo che il nostro corpo funzioni al meglio?

    Ne parlano tutti e, inutile nascondersi, lo sappiamo benissimo anche noi perché ne vediamo i risultati ogni giorno: il cibo ha una profonda valenza emotiva. Ogni alimento ha infatti una particolare propensione a stimolare risposte nervose più o meno intense nel nostro organismo e, in accordo con i segnali inviati al nostro cervello, a determinare effetti di felicità, sedazione dell’ansia, stimolo nervoso.

    Quando si fa la domanda “perché mangi?” la maggior parte delle persone risponde semplicemente “per vivere!”, ma in realtà la questione va molto oltre alla semplice sopravvivenza. Prova a pensare alla volta in cui sei entrato nel ristorante che sognavi da tempo e ti hanno servito quel piatto del quale avevi sentito parlare da tutti e non vedevi l’ora di gustare. Cosa succede quando ti viene servito il tuo piatto preferito? La semplice vista di certi cibi può innescare il rilascio di sostanze chimiche che sì, ci fanno sentire bene! Tra queste la serotonina e la dopamina.

    Serotonina e dopamina: felicità in un boccone

    Non si tratta però solo di essere felici perché stiamo gustando il nostro piatto preferito, o perché stiamo mangiando in buona compagnia. Ci sono moltissimi alimenti che aumentano i livelli di serotonina e dopamina, migliorando la funzione cerebrale, gli stati depressivi, alleviando lo sconforto.

    Un basso livello di serotonina è stato infatti collegato al presentarsi di stati depressivi. Ma perché la serotonina possa fare il suo lavoro, l’amminoacido chiave richiesto per la sua sintesi è il triptofano. Se il corpo non contiene triptofano, la serotonina non può essere prodotta.

    Si può essere felici e rimanere in forma?

    La risposta è assolutamente sì! Sono in tanti a credere che la felicità legata al cibo sia da ricondursi ad abbuffate di cioccolate varie, snack grassi e chili e chili di gelati. Ma la verità è un’altra. Esistono cibi assolutamente sani che possono favorire la produzione dei due neurotrasmettitori più importanti per il nostro buonumore, la serotonina e la dopamina. Scopriamoli insieme!

    Ananas

    Ideale perché riduce l’ansia e favorisce la concentrazione e la motivazione.

    Ceci

    Tra gli alimenti che più aumentano serotonina e dopamina, tanto che di questo alimento si dice sia l’ingrediente della vita.

    Avena

    Facendo parte della grande famiglia dei carboidrati complessi, quelli che per la maggior parte sono di origine integrale, l’avena favorisce la produzione di triptofano, amminoacido a partire dal quale viene sintetizzata la serotonina.

    Banana

    Alimento dalle mille caratteristiche, la banana favorisce la produzione di triptofano, apporta vitamina A, C, K e B6, necessarie per favorire la sintesi e il metabolismo di molti neurotrasmettitori, tra cui serotonina e dopamina, oltre ad aiutarci a combattere lo sconforto grazie alla presenza di zuccheri e fibre naturali.

    Uova

    La paura dei livelli di colesterolo spesso ci allontana dal consumo di questo alimento che, invece, studi dimostrano ci aiuta a produrre triptofano e vitamina B6, sostanze necessarie alla produzione di serotonina e dopamina, oltre ad apportare al nostro organismo colesterolo buono, o HDL.

    Salmone

    Insieme allo sgombro è ricco di vitamine del complesso B, nutrienti essenziali per scernere serotonina e dopamina. Senza dimenticare che è ricco di Omega3, grazie al quale si migliorano processi quali attenzione, memoria o stato d’animo.

    Cioccolato

    Ultimo in lista, non di certo per importanza, il cioccolato viene spesso demonizzato ed eliminato da quella che viene definita una dieta sana ed equilibrata. Possiamo però spezzare una lancia a favore di questo alimento, dal momento che, oltre ad essere uno degli alimenti che aumentano serotonina e dopamina, esso fornisce anche esorfina, analgesico naturale che riduce il dolore, e teobromina, sostanza che invece ci offre energia. L’importante è non esagerare e non superare la dose raccomandate di 28 grammi al giorno di cioccolato fondente.

    READ MORE

    Contattaci

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY