Silicio- proprietà e benefici

Il silicio è il secondo elemento più abbondante sulla Terra ed il terzo oligoelemento (elementi presenti in piccole tracce) più abbondante nel corpo umano. Si trova nei cibi sotto forma di biossido di silicio e lo troviamo per lo più negli alimenti come frutta e verdura, legumi e cereali integrali. Esistono anche gli integratori di silicio usati per prevenire e rallentare la progressione di alcune condizioni patologiche, come certe malattie cardiache, osteoporosi, il morbo di Alzheimer, etc. Anche se non sono del tutto chiari tutti i ruoli che ha all’interno del corpo, si conoscono alcuni assolutamente non di trascurabile importanza.

Il silicio favorisce la sintesi del collagene, la proteina principale del tessuto connettivo e delle ossa, e di conseguenza aiuta a fortificarla. Nello stesso modo, il silicio migliora l’elasticità della pelle, aumenta anche la velocità e la probabilità di guarigione in caso di lussazioni e fratture ossee. Gli studi scientifici hanno dimostrato che le persone con la giusta quantità di silicio nell’organismo hanno una maggiore densità minerale ossea, riducendo il rischio di ossa deboli, cioè l’osteoporosi. Alcuni studi scientifici inoltre, hanno dimostrato che le donne con alimentazione ricca di silicio o quelle che prendevano supplementi in premenopausa, avevano una densità ossea più elevata, che non sembrava aver effetto invece nelle donne in postmenopausa.ù

Un integrazione giusta di silicio aumenta gli effetti positivi del calcio, della glucosamina e della vitamina D. Una volta ingerito, il silicio viene assorbito nell’intestino e viene distribuito nei vari tessuti. La sua quantità nei tessuti diminuisce drasticamente con l’età. Per questo motivo, gli integratori di silicio si sono rivelati utilissimi, grazie anche al loro potenziale nel contrastare l’invecchiamento cutaneo, dando compattezza ed un aspetto bello tonico ai tessuti. Hanno dimostrato una discreta efficacia nel combattere la comparsa di smagliature, prurito alla pelle, in caso di disturbi ormonali, diabete, ipercolesterolemia e disturbi del apparato gastrointestinale.

Il silicio è importante anche per la sintesi dell’elastina, una proteina abbondante nei vasi sanguigni di dimensioni grandi come l’aorta, quindi anche per il sistema cardiovascolare.

Per quanto riguarda la salute dei capelli,  un maggiore contenuto di silicio dona una maggiore luminosità e riduce drasticamente la  perdita dei capelli. Le unghie sono anch’esse influenzate dalla quantità di silicio presente nell’organismo, visto che questo è un oligoelemento predominante nella loro composizione. La carenza di silicio nel corpo causa la fragilità delle unghie.

In uno studio con 50 volontari sani, di età compresa tra 40 e 65 anni sono stati analizzati gli effetti dell’assunzione di integratori contenenti l’acido silicico stabilizzato con colina sulla pelle, unghie e capelli. Gli integratori sono stati assunti quotidianamente per 20 settimane. Alla fine si è verificato un miglioramento significativo della fragilità delle unghie e dei capelli, ma anche dell’aspetto della pelle. Il gruppo trattato con il placebo non ha avuto nessuna differenza significativa per quanto riguarda la salute e l’aspetto delle unghie, dei capelli o della pelle.

Anche se molti studi scientifici hanno dimostrato l’importanza del silicio per la salute dell’organismo, non è ancora stata determinata la dose giornaliera raccomandata. Ci sono dati che confermano che si possono tranquillamente assumere 13 mg/kg al giorno, senza avere effetti collaterali.

* https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2658806/

Contattaci

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY