Vitamine del gruppo B – cosa sono e a cosa servono

Le vitamine del gruppo B comprendono un gruppo di otto vitamine idrosolubili che svolgono ruoli essenziali e strettamente correlati al funzionamento cellulare.

Originariamente raggruppate insieme come una singola “vitamina B”, successivamente furono suddivise in 8 entità chimicamente distinte. Le vitamine B sono cofattori delle reazioni enzimatiche, e, in quanto vitamine essenziali, devono essere assunte tramite un alimentazione corretta, poiché non possono essere sintetizzate dal corpo umano.

Il complesso vitaminico B è composto da otto vitamine del gruppo B:

  • B1 (tiamina) – La tiamina svolge un ruolo fondamentale nel rilascio di energia dai carboidrati. Garantisce una corretta funzione del sistema nervoso e quello cardiovascolare.
  • B2 (riboflavina) – La riboflavina è coinvolta nel rilascio di energia nella catena di trasporto degli elettroni. Anch’essa fondamentale per il sistema nervoso e per la produzione dei globuli rossi.
  • B3 (niacina) – serve per il mantenimento della salute della pelle e i capelli.
  • B5 (acido pantotenico)  – L’acido pantotenico è coinvolto nell’ossidazione di acidi grassi e carboidrati. Per esempio, il coenzima A, che può essere sintetizzato dall’acido pantotenico, è coinvolto nella sintesi di aminoacidi, acidi grassi, corpi chetonici, etc.
  • B6 (piridossina) – agisce da cofattore in molte reazioni enzimatiche principalmente nel metabolismo degli aminoacidi. Aiuta a mantenere il corretto funzionamento del sistema immunitario.
  • B-7 (biotina) La biotina svolge un ruolo fondamentale nel metabolismo di lipidi, proteine e carboidrati.
  • B-9 (acido folico)  – è necessario per la normale divisione cellulare, specialmente durante la gravidanza e l’infanzia. Aiuta anche l’eritropoiesi, cioè il processo della formazione di globuli rossi.
  • B-12 (cobalamina) –  La vitamina B12 è coinvolta nel metabolismo cellulare di carboidrati, proteine e lipidi. Come alcune vitamine del gruppo B, anche la cobalamina è importante per il processo della formazione di globuli rossi.

Le vitamine del gruppo B svolgono un ruolo vitale nel mantenimento di buona salute e benessere. Come elementi costitutivi di un corpo sano, le vitamine del gruppo B hanno un impatto diretto sui livelli di energia, sulla funzione cerebrale, sul sistema nervoso, sul metabolismo cellulare, etc.

Heart of berries on wooden background

Le vitamine del gruppo B aiutano:

  • A prevenire le infezioni
  • Contro la stanchezza
  • La produzione dei globuli rossi
  • A garantire la normale funzione nervosa e cardiaca
  • Mantenere la pelle e i capelli in salute
  • Mantenere la capacità visiva
  • Mantenere la normale funzione del sistema immunitario
  • Nella sintesi degli ormoni steroidi e della vitamina D

Sintomi della carenza delle vitamine del gruppo B:

Seguendo un’alimentazione equilibrata si assumono le quantità giuste di vitamine del gruppo B. Tuttavia, a causa di alcune condizioni patologiche o di un’alimentazione sbagliata è possibile esserne carenti.
I sintomi più comuni che indicano una possibile carenza delle vitamine B sono:

  • Eruzioni cutanee
  • Pallore
  • Pelle squamosa
  • Debolezza
  • Formicolii alle estremità
  • Fiato corto
  • Nausea
  • Problemi gastrointestinali
  • Difficoltà cognitive
  • Problemi di equilibrio
  • Anemia

Chi potrebbe essere a rischio di carenze di vitamina B?

Alcuni gruppi di persone sono maggiormente a rischio di carenza di vitamina B, come:

  • Persone che seguono vari tipi di dieta vegetariana
  • Gli anziani
  • Persone che assumono quantità eccessive di alcool

Le vitamine del gruppo B si trovano spesso insieme negli stessi alimenti. Molte persone possono ottenere abbastanza vitamine del gruppo B mangiando una varietà di cibi ricchi di nutrienti.
Le persone possono sviluppare la carenza di vitamine del gruppo B se non seguono un’alimentazione corretta e/o non assumono degli integratori.

Inoltre possono avere una carenza anche le persone che hanno problemi con il malassorbimento intestinale o affette da altre condizione gastrointestinali.

Le vitamine del gruppo B sono idrosolubili e vengono eliminate nelle urine. Nella maggior parte dei casi, l’assunzione di dosi elevate di vitamine del gruppo B produce solo effetti collaterali transitori come la nausea, insonnia e problemi con il ritmo cardiaco.

Contattaci

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY